La Cantina
 

L’attenzione per il lavoro, la qualità e la sostenibilità delle lavorazioni in campagna, la difesa della biodiversità, il ripristino della vegetazione arborea originale, la cura del bosco, la produzione di energia da fonti rinnovabili, la tutela delle acque rappresentano la “carta dei valori” di Giusti Wine che trovate in ogni nostro vino, sia esso DOCG, DOC o IGT. Una base forte, solida, sulla quale è in avanzato stato di realizzazione la nuova, moderna, Cantina di vinificazione che, completata entro il 2017, permetterà il perfetto e pieno controllo di ogni fase della produzione dei nostri vini.

La nuova cantina nascerà in Tenuta Sienna, in quel “lembo” di terreno che raccorda i piedi del Montello, nella parte orientale, con la pianura. L'intervento risulta particolarmente impegnativo, l’area è sottoposta infatti a vincolo Paesaggistico e si trova a non più di 1000 metri in linea d’aria dall'Abbazia di Sant' Eustachio. Progettata dallo studio d’architettura Armado Guizzo, la nuova Cantina apparirà come un movimento naturale del terreno: realizzata su cinque piani, in larga parte nella profondità del suolo (da quota di -7,70 m a quota di +6,70 m), sarà sormontata dal vigneto e da un belvedere consentendo di godere la bellavista sul colle Montello, dai colori variopinti per le sue molteplici essenze.

La nuova cantina sarà aperta alle visite e per questo è stato studiato un percorso specifico per gli ospiti, un tunnel che circoscrive l’intero perimetro e permetterà la vista all’interno dei reparti attraverso forature strombate sulla muratura interna. Il percorso terminerà in una “piazzetta” interrata, aperta, ma coperta dai sovrastanti vigneti, arredata con alberature e valorizzata da un velo d’acqua che scenderà aderente ad un muro inclinato. Una sorta di “promenade dell’architettura” che continuerà poi attraverso una scala circolare a quote diverse, dal piano degli uffici dal quale si gode già di una prima vista dei vigneti della tenuta Sienna, sino alla sommità da cui si accederà al vigneto sovrastante alla cantina e dove si potrà avere una panoramica del paesaggio circostante a trecentosessanta gradi.

DATI TECNICI :

Superficie a vigneto prevista per il 2017: 100 ettari
Superficie complessiva interna ed esterna a servizio della cantina: 5.800 mq
Superficie vigneto in copertura: 3.500 mq

Capacità produttiva nuova cantina (per annata vinicola)
Capacità ricezione uve: 600 quintali/giorno
Capienza cantina: 20.000 ettolitri
Capacità imbottigliamento: 150 ettolitri/giorno
Capacità totale di produzione: 2 milioni bottiglie/anno